Il mito di Valentino Mazzola

C’è un filo invisibile che lega i grandi campioni dello sport. Ciò che la vita da, la vita toglie.

Spesso dimenticato, si, ma Valentino Mazzola è uno di loro. L’emblema del campione, un eroe virgiliano trasportato nella realtà.

Capocannoniere da centrocampista, 5 volte campione d’Italia, leader tecnico, emotivo, uomo simbolo del Torino e della Nazionale, ma soprattutto eroe popolare, padre e uomo di livello superiore. Ha le spalle almeno un metro più larghe degli altri.

A 30 anni la sua più grande sconfitta, a Superga, contro il destino e contro la sua paura più grande, quella di volare..si spegne così il 4 Maggio 1949 la mezzala sinistra più forte della storia italiana.

Nicholas Ciaburri

Liceale, appassionato follemente di calcio, calciatore dilettante. Anno 2002

Articoli consigliati